50 Magazine Consulenza d'Immagine

Consulenza d’immagine: rinascita oltre l’apparenza

Condividi su:

Ciao ragazze, oggi mi è venuto in mente di scrivere della mia professione, viste le tante domande e i tanti dubbi che ancora molte persone si pongono a riguardo. Ed eccomi qui.

Vi chiederete cosa c’entra la “rinascita” con qualcosa di così “frivolo” come la consulenza d’immagine? Perché è così che questo servizio viene ancora considerato, nonostante sia ormai stato ampiamente sdoganato dalla pura apparenza.

Fino a qualche anno fa la consulenza d’immagine era qualcosa di sconosciuto, lontano, associato alla vita dorata dei vip o degli attori famosi. E un senso tutto ciò lo aveva, perché questo servizio nacque proprio per creare un’ immagine pubblica agli attori hollywoodiani degli anni ’30, nel nascente, rutilante mondo del cinema sonoro.

Poi pian piano la consulenza d’immagine ha cominciato ad essere richiesta anche dai personaggi del mondo della televisione e dello show business in generale, dai politici e dai grandi manager, fino ad arrivare a tutti.

Specchio dei tempi social che viviamo, ormai è assolutamente giusto che sia così: ormai tutti abbiamo un’immagine pubblica (ce lo avessero detto quindici anni fa ci saremmo messi a ridere) e, chi più chi meno, ci confrontiamo giornalmente con l’immagine pubblica degli altri. Ed il confronto spesso è impietoso, soprattutto per noi donne.

Alzi la mano chi, almeno una volta, non si è scoperta ad invidiare la pelle liscia e il fisico ancora scattante di qualche bella influencer over 50 pensando a chissà quale trucco o filtro ci fosse dietro: e può essere che in qualche caso sia così, ma molto spesso invece dietro c’è solamente la voglia di sentirsi bene aldilà dell’età e degli stereotipi che, dopo i 50, ci vorrebbero ancora (ancora!) fare un passo indietro e diventare morigerate signore “di mezza età”.

Ed è qui che scatta il concetto di rinascita: perché se è vero che i 50 anni e più in generale la menopausa sono uno spartiacque tra la vita “da ragazze” e quella “da donne mature”, con tutti i problemi fisici e psicologici che questo comporta, è anche vero che può trasformarsi in una magnifica occasione per mettersi o rimettersi in gioco a tutti i livelli, professionale, sentimentale, fisico…e di immagine.

Che poi alla fine è un unico percorso.

La consulenza d’immagine può diventare la scoperta della parte più autentica di noi stesse: partendo dalla scelta dei colori, essenziali per l’umore oltre che per la bellezza, passando per la conoscenza del proprio corpo e delle linee che lo valorizzano e arrivando al traguardo dello stile personale, del fiore che finalmente sboccia nella forma perfetta.

Ho apprezzato molto la seconda fioritura… improvvisamente, arrivata a 50 anni, ti accorgi che si apre davanti una nuova vita“. Agatha Christie

Anche prima di intraprendere una consulenza, puoi cominciare a vederti subito più bella e in forma, e a cosiderare lo specchio un amico (finalmente!) seguendo pochi semplici step:

1)Davanti allo specchio, ripeti ogni giorno che ti piaci e ti ami così come sei: all’inizio potrà risultarti difficile ma ben presto scoprirai quanto ti aiuti psicologicamente

2)Focalizzati su un particolare del tuo viso o corpo che ti piace, e curalo: per gli occhi, una skin care adeguata e un nuovo trucco, per il decolletè un siero rassodante, ecc. Poi, man mano, passa ai dettagli che ti piacciono meno

3)Utilizza un solo colore, piuttosto scuro, per i tuoi outfit: il look monocromatico allunga e snellisce otticamente la figura e facilita la scelta di cosa indossare. Vivacizzalo con accessori a contrasto

Come vedi nessun trucco particolare ma solo Amore per te stessa, l’ingrediente che fa girare il mondo.

Al prossimo appuntamento, e ricorda che #ragazzedentro si rimane per sempre!

E se l’articolo ti è stato utile condividilo con le tue amiche e non dimenticare di seguire anche i miei video su IGTV e You Tube!

Qui mi trovi su IGTV

Qui mi trovi su You Tube


Condividi su:

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *