50 Magazine,  Beauty

Da dove passa la seduzione over 50?

Condividi su:

Voglia di sentirsi belle e seducenti anche dopo i 50 anni: un desiderio legittimo e per nulla superficiale, perché migliorare la percezione di sé apporta grandi benefici a livello psicologico ed anche fisico.

Ci rende più sicure e ci spinge a prenderci cura di noi stesse ogni giorno, non solo per la “prova costume” estiva o per l’invito ad un evento.
Ma su questo argomento ci sono ancora tabù molto radicati non solo nella società che giudica e rappresenta il concetto di “bello” e “seducente” ancora e solo attraverso stereotipi, ma anche in tantissime donne, critiche con sé stesse e con le altre. Per fortuna pian piano le cose stanno cambiando, merito anche dei tanti imput interessanti che vengono dal mondo dei social e che cominciano ad essere presi in considerazione anche dal mondo della moda e della cosmesi.

Allora vediamo insieme come conquistare o riconquistare il nostro lato più sensuale e seduttivo, in primis per noi… e poi anche per gli uomini che ci sono vicino o che arriveranno!

Intanto sfatiamo il luogo comune secondo il quale il corpo femminile è seduttivo solo se è giovane: la maturità rende il corpo più morbido e naturalmente sensuale, e porta con sé il fascino della vita vissuta e dell’esperienza, che sanno essere molto seducenti anche verso persone molto più giovani. I 50 anni e oltre non devono essere vissuti come un peso o una condanna ineluttabile ma come un periodo di maggiore consapevolezza e sicurezza di sé. E non sere tentare di apparire ancora una eterna ragazza: altro aspetta la donna cinquantenne, e può essere splendido.

Quindi il primo passo è riappropriarsi del proprio corpo: cominciare a guardare il nostro corpo con amore e senza né imbarazzo, né senso di inferiorità, vederlo perfetto anche nelle sue imperfezioni (che a me piace chiamare “caratteristiche”), anzi proprio in quelle. Anche perché se a 20 anni essere sexy si riduce, più o meno, all’infilarsi dentro un vestito provocante,  a 50 la sensualità nasce dall’esperienza e della capacità di offrire il meglio di se stesse, anche senza rinunciare all’aiuto di un abito attillato o scollato, ma puntando e rendendo intrigante la propria maturità psicofisica. Perché, come abbiamo spesso ricordato, il bello della vita può ricominciare, o anche cominciare, a 50 anni.

Susan Sarandon splendida 70enne a Cannes

Secondo step, dedicarsi al proprio benessere fisico e psicologico: seguire un’alimentazione corretta, fare un minimo di attività fisica, anche in casa (cyclette, tappetino e due pesetti basteranno!), praticare un automassaggio al corpo tutti i giorni con un olio o una crema profumata ( e vi posso assicurare che basta già l’automassaggio eseguito con costanza per vedere la pelle rassodata e più elastica!) Tutto ciò regalerà già dai primi giorni un aspetto più tonico e una pelle più morbida, e in più ci abituerà a toccare e accarezzare il corpo, facendoci ritrovare una nuova intimità con noi stesse.

Terzo, adottare un nuovo taglio di capelli e un nuovo make up, anche se non vi siete mai truccate: non è necessario esagerare, basta un buona BB cream, un tocco di mascara e un lipstick per vedersi subito più belle e riposate. E non dimenticate la definizione delle sopracciglia, la cui forma può cambiare radicalmente espressione e freschezza del viso.

Quarto, prestare massima attenzione all’ abbigliamento, sia in casa che fuori: questo vuol dire riorganizzare l’armadio conservando solo gli abiti che ci donano e ci fanno sentire a posto, regalando o vendendo gli altri (qui puoi leggere come rendere l’armadio smart e organizzato al meglio). E in più scegliere un abbigliamento da casa che non sia solo comodo ma anche elegante: sì perché anche in casa lo si può, anzi, lo si deve essere! Basta una bella tuta in velluto in un colore che valorizza l’incarnato, un bel pigiama in seta morbida e lucente, vestaglie kimono decorate con ricami in oro o lurex… insomma, tutto quello che può farci sentire irresistibili anche tra le mura domestiche!

E infine… ritrovare l’intimità con il partner o riscoprire la voglia di sedurre ancora un uomo. Fondamentale rimuovere il pensiero che dopo i 50 anni l’intimità sia un piacere da accantonare, al contrario! Questa età può essere invece quella in cui viverla con più libertà e senza dover più dimostrare nulla.

Allora…forza, comincia fin da oggi il tuo viaggio verso la seduzione!

E se l’articolo ti è piaciuto e pensi che possa essere utile ad un’amica inviaglielo o condividilo!


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *