Consulenza d'Immagine,  Fashion

Subito più magre e più belle con il camouflage per over 50

Condividi su:

Oggi voglio parlarti di un argomento che è protagonista delle richieste di tutte le mie clienti: come vedersi da subito più snella e in forma e riappropiarsi del piacere di guardarsi allo specchio. Si tratta delle piccole astuzie tecniche di “camouflage” per riproporzionare la figura in modo da avere un’immagine il più possibile armonica, tecniche che ogni consulente d’immagine conosce bene e genericamente occorrono un po’ a tutte noi, viste che ognuna di noi è “perfettamente imperfetta”. Ma sappiamo bene che, dopo la menopausa, il viso ed alcune zone del nostro corpo tendono a cambiare nei volumi e nella forma in maniera peculiare e diversa rispetto ad altri periodi della vita, rendendoci un’immagine che spesso non corrisponde più a quella che eravamo abituate a vedere nello specchio.

Le tecniche di camouflage di cui ti parlo oggi sono quindi mirate soprattutto a mitigare taluni specifici cambiamenti del corpo dopo la menopausa.

Il primo passo fondamentale è quello di liberarsi di tutti i capi “sepolti” nell’armadio perché non ci fanno più sentire a nostro agio: quei capi che teniamo lì per pigrizia o perché pensiamo che prima o poi le cose che oggi ci vanno strette torneranno ad andarci bene

Per farlo, apri il tuo armadio ed elimina:

1)Tutti gli abiti troppo stretti o troppo piccoli

2)Tutti quei vestiti che ti vanno ancora bene come taglia ma non ti donano, non ti valorizzano adeguatamente e, magari, tendono a sottolineare gli aspetti del tuo fisico che ami meno, o sono di colori sbagliati per te

3)Dopo aver eliminato le cose troppo strette e aderenti, fai lo stesso con gli abiti troppo larghi o informi

E usufruendo anche del servizio di riorganizzazione del guardaroba potrai creare gli abbinamenti più efficaci per valorizzare il tuo tipo fisico

Ovviamente non devi necessariamente buttar via tutto, puoi regalare, riciclare o rimettere a modello rivolgendoti ad una brava sarta. L’importante è che queste cose siano fuori dalla tua vista!

A questo punto si tratta di adottare strategie e trucchi mirati allo scopo di allungare, snellire e mettere l’accento sui punti da valorizzare

1-SCEGLI L’INTIMO GIUSTO

Qualunque sia la tua taglia, la scelta dell’abbigliamento intimo è fondamentale per indossare al meglio qualunque capo: evita reggiseni e slip che strizzino troppo le forme o taglino orizzontalmente, preferisci un intimo leggermente modellante, ben tagliato, senza cuciture. Se non lo hai, acquista almeno un body, alleato infallibile della nostra linea!

2-ADOTTA LOOK MONOCROMATICI

Scegli maglie, bluse e camicette che si abbinino perfettamente con il colore di pantaloni, gonne, calze e scarpe: il look monocromatico, è il metodo fpiù semplice e immediato per «dimostrare» svariati chili in meno, soprattutto se l’outfit è realizzato con colori medio scuri come il blu scuro, il verde bosco, il viola scuro, una tonalità di grigio scura ma luminosa e intensa o un bordeaux

3-SCEGLI FANTASIE MINUTE, RIGHE VERTICALI, TESSUTI FLUIDI

La scelta della fantasia e del tessuto è fondamentale per snellire otticamente la figura: se ami le fantasie floreali (di gran tendenza!”) sceglile minute e monocromatiche, se ami le righe prediligi quelle sottili e verticali e preferisci tessuti fluidi e cadenti come il jersey, la georgette, la maglia liscia e morbida, la seta, la viscosa, meglio se non troppo lucidi

4-SCEGLI MAGLIE E CAMICIE CON SCOLLO A “V” E COLLANE LUNGHE

Questi due “trucchi” allungano e snelliscono otticamente il busto e il collo, e, se il tessuto scelto è morbido, leggero e fluido, minimizzano anche un seno molto importante

5-SCEGLI GIACCHE E CAPPOTTI STRUTTURATI

La scelta dei capospalla è da valutare con molta cura perché solitamente sono quei capi che ci accompagnano per molti anni: quindi è importantissimo sceglierli di ottima fattura e qualità e tenendo conto di alcuni parametri: il taglio deve essere slim fit, ossia seguire la linea del tuo corpo (niente blazer oversize), le spalle ben strutturate e in linea con le tue, la lunghezza appena sotto i fianchi e mai sopra

6-SCARPE DALLA LINEA SLANCIATA E CON IL TACCO GIUSTO

Anche la scelta delle scarpe concorre a snellire ed allungare il fisico, soprattutto in caso di gambe e caviglie non magrissime: la linea delle scarpe deve essere affusolata e il tacco medio (dai 5 agli 8 cm), non troppo sottile né largo. Consigliatissime le scarpe color nude in estate o tono su tono con le calze in inverno. Anche per gli stivali linea affusolata e altezza appena sotto il ginocchio (se questo non è grosso) altrimenti a coprirlo. Equilibrio è la parola d’ordine

7-ADOTTA ACCONCIATURE E MAKE UP CHE AFFINANO E ALLUNGANO IL VISO

Adottare acconciature raccolte verso l’alto o tagliare i capelli in modo che la nuca sia scoperta permettono di slanciare otticamente il collo e “tirare su” la pelle del viso. In più, il giusto make-up può fornirci un aiuto notevole nel regalarci un aspetto complessivamente più snello e in forma: fondamentale imparare le regole base del “contouring”, ossia il gioco di chiaroscuri che permette di affinare le guance, mettere in risalto gli zigomi, minimizzare il doppiomento, ecc; utilizzare sempre il mascara ingrandisce e apre l’occhio, e occhi più grandi e aperti fanno apparire il viso più piccolo e magro; non volumizzare eccessivamente le labbra con eccesso di gloss ma scegliere una buona matita opaca, un buon rossetto dalla texture cremosa e un leggerissimo tocco di gloss trasparente al centro delle labbra

8-ATTENZIONE ALLE PROPORZIONI

Infine ricorda la regola numero uno del vestirsi bene e in maniera armonica è stare attenta alle proporzioni: valutare la tua figura con un’attenta analisi è fondamentale per capire su quali punti focalizzare l’attenzione e quali altri, invece, far “scivolare” sotto morbidezze e ampiezze che li minimizzano.

Queste sono piccole regole e “trucchi” che possono aiutarti a vederti immediatamente più bella e in forma, ma ricorda sempre che il vero cambiamento deve partire da dentro, dalla visone positiva di te stessa che devi creare o recuperare: dormi in maniera sufficiente, dedicati a un po’di attività fisica giornaliera (basta una camminata a passo veloce), studia un piano alimentare con una brava nutrizionista e, quando ti guardi allo specchio, ripeti ad alta voce che ti ami e ti apprezzi per quel che sei. Perché il segreto del cambiamento è già dentro di te.

E se non lo hai già fatto iscriviti alla Newsletter e scarica la guida gratuita!

Seguimi anche su IGTV e YOU TUBE per tanti altri consigli!

Qui mi trovi su IGTV

Qui mi trovi su You Tube


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *