Consulenza d'Immagine,  Fashion

Blazer & Jeans: la “combo” vincente della primavera over 50

Condividi su:

La primavera avanza a grandi passi, stagione della rinascita e della luce ma breve quanto bella: come l’autunno fa parte della “mezza stagione” durante la quale spesso non si sa come vestirsi.

Ecco allora che avere dei “combo” già pronti diventa fondamentale e tra questi l’accoppiata blazer e jeans è senza dubbio la più versatile: un insieme che può essere casual ma anche raffinato, dove per “casual” non voglio intendere “casuale” ma sportivo e comodo conservando dettagli di stile.

Indossare un capo che veste bene tutte le fisicità con la pratica tela denim, scegliendo giacche che coprono i fianchi e jeans a vita alta o normale dal taglio diritto o comodo. Questa è davvero l’accoppiata vincente del vestire casual dopo i 50 anni. Ma la scelta dei modelli e degli abbinamenti diventa fondamentale! Per cominciare, la scelta del jeans: l’ideale sarebbe scegliere jeans dalla vestibilità standard, dal taglio dritto e dalla vita media. Ma se ti senti di vestire anche jeans più trendy, queste sono le alternative:
1)tra i modelli più in voga, facile da abbinare come pochi altri capi, c’è senza dubbio lo skinny ma attenzione, solo se hai gambe affusolate, con caviglie sottili e polpacci non troppo grossi.

2)Se invece hai bisogno di slanciare la figura ma non hai la parte inferiore della gamba adatta agli skinny, meglio puntare sui jeans flared, ovvero ampi al fondo.


3)E i jeans modello boyfriend? Non sono necessariamente off limits, con una certa attenzione si possono indossare anche dopo i 50 anni a patto di avere uno stile calzante con questo tipo di modello: sceglili senza troppi fronzoli e abbinali ad un blazer dal taglio asciutto e a camicia maschile o una t-shirt in colori neutri.

4)La scelta più semplice e chic è il taglio dritto e asciutto: punta su un lavaggio scuro e accostalo con disinvoltura a un blazer a doppiopetto e a una maglia alla marinière. Per i piedi puoi puntare su un paio di stivali, anche bassi, che completeranno un look informale ma impeccabile e dall’allure classica.

Il blazer giusto per una “combo” sportiva

Ma quale blazer abbinare per un outfit classico/sportivo? Sicuramente il doppiopetto blu stile “mariniere” è sempre vincente, ma puoi optare anche per un monopetto a quadri o in un bel colore brillante: l’importante è che il taglio sia sportivo e, volendo, anche leggermente oversize perché (ricordiamolo sempre!) il blazer non è la giacca sartoriale da tailleur che va sempre con la sua gonna o pantalone abbinato.

Il blazer giusto per una “combo” glamour

Ma blazer e jeans non vuol dire solo easy e informale: scegliendo una giacca in paillettes o in un tessuto lucido e cambiando gli accessori, la nostra “combo” diventa subito più modaiola e glamour, ideale anche per un aperitivo serale o una cena

E alla fine non resta che giocare con gli accessori, per personalizzare i capi base secondo il nostro gusto, i nostri colori “amici” e l’occasione.

Qualche idea?

  1. Sostituisci alla normale cintura un foulard fantasia, magari in seta: effetto chic assicurato!
  2. Con il blazer sportivo abbina una scarpa da uomo e una borsa a cartella per un look più urbano
  3. Per un’aperitivo o una cena abbina al blazer elegante un sandalo gioiello e una pochette al posto della borsa a spalla o a mano

A questo punto sei prontissima per affrontare la nuova stagione con abbinamenti sempre nuovi creati con due soli capi! Buona Primavera!

E se pensi che questo articolo possa interessare le tue amiche inviaglielo o condividilo


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *